Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al menu di navigazione

Vai al contenuto

Ti trovi in: Home page > Chi siamo

Chi siamo

Il Progetto Creativementi si sviluppa su tre aree di intervento: i meeting formativi, i progetti speciali (Piani educativi integrati) e Tesori tra noi.


Creativementi, attraverso i meeting formativi, vuole dar vita ad una grande comunità in apprendimento nel quale ciascuno porta un pezzo della propria storia per costruire insieme qualcosa di più grande; una nuova agorà nella quale far circolare idee, riflessioni, suggerimenti; una accogliente piazza nella quale le sinapsi sono ben accolte e la diversità vengono viste con minore diffidenza rispetto alla norma; una terra nuova di confronto per educatori, insegnanti e tutte le persone che provenendo da diversi ambiti  possono portare nei meeting la loro esperienza e ritrovarla al termine più arricchita e rinnovata. L'obiettivo finale quindi sarà quindi quello di proporre una formazione  che non tenda solo a fornire delle informazioni ma prepari ad una vita attiva consapevole delle personali potenzialità in una visione olistica (globale) dell’individuo.

Con i Piani Educativi Integrati, Creativementi, si propone come interlocutore per la  creazione di Sistemi Educativi fondati su Patti Territoriali tra Enti Locali, Scuola, Oratori, Associazioni, Imprese e Agenzie educative di un territorio creando un offerta integrata di servizi e opportunità educative. Il  modello nasce da una prima importante esperienza svolta nel territorio del Vergante (Novara) attraverso la realizzazione del Progetto PEIV (Piano Educativo integrato del Vergante) e vuole  promuovere e valorizzare un modello di sistema educativo sussidiario con la piena integrazione tra le varie agenzie educative pubbliche e private.


Creativementi attraverso il progetto Tesori tra noi intende promuovere la “cultura del positivo” nell’odierno difficile contesto sociale. Si sono individuati in Gibì e Doppiaw e nel loro modo di affrontare situazioni e problemi gli “ambasciatori” ideali di quella cultura dei valori della solidarietà e della pace che il progetto si propone di alimentare come “normale” modalità di comportamento. Alla “scuola” di Gibì e Doppiaw, si rivivono comportamenti positivi che rendono bello e armonioso il rapporto con se stessi e con l’altro. Tesori tra noi e quindi  un progetto educativo, che partendo dalle "storie" dei due personaggi, mira ad approfondire i modi e i significati della relazione tra persone e gruppi, quale caratteristica fondante la nostra stessa umanità.

 

 

 

 

COME RAGGIUNGERCI
Visualizzazione ingrandita della mappa

credits:e-project

I siti di creativ:

  • Creativ - il network delle idee
  • Iecr
  • animaeventi
  • creativ sociale
  • creativ menti
  • creativ educare
  • creativ learning method